E anche io ho un ppa …

L’altro giorno stavo pensando come risolvere un annoso problema che riguarda alcuni server su cui lavoro. Succedeva che i biologi si mettono ad usare software con bug o con parametri errati e riescono a riempire server con 8 e/o 32 GB di RAM. Purtroppo quando si riempe la RAM il kernel inizia a cancellare processi secondo dei suoi criteri.

Continua a leggere

Annunci

Devo essere Intrepid?

In questi giorni sto veramente pensando di fare il salto e di passare ad Intrepid Ibex da subito, senza aspettare il rilascio ufficiale. Il fatto è che col tempo ho “imbastardito” la mia Hardy per avere un po’ di software ultra-aggiornato col risultato che un paio di cose sono diventate instabili. Continua a leggere

Network Manager 0.7.0

Da un paio di settimane stò provando Network Manager 0.7.0 impachettato per Hardy direttamente da Alexander Sack, il manutentore ufficiale per Ubuntu. Per installare basta usare i comodi repository PPA.

Appena installato ho notato parecchi miglioramenti rispetto alla versione 0.6.6 presente di default in Hardy. E i miglioramenti si vedono sopratutto perché hanno deciso di rivedere la struttura: un demone che gira come root pilotato da una applet in userspace. Finalmente le configurazioni di rete sono ad uso dell’utente e non più di root. Ovviamente questa è una considerazione dal punto di vista del proprietario di un laptop che non vuole ogni volta dover inserire la password per (gk)sudo. Se fossi sistemista la cosa mi farebbe alquanto paura. Non ho ancora avuto modo di guardare nella configurazione ma credo (spero!) che siano previsti dei meccanismi per inibire il comportamento oppure restringerlo a un gruppo o a una lista.

Ma lasciamo perdere queste “quisquilie” tecniche e torniamo alla descrizione della applet. Ovviamente il suppport ethernet e wi-fi funziona. La cosa che mi ha meravigliato di più è che hanno introdotto il supporto per DSL e per (rullo di tamburi) il “mobile broadband” che non è altro che poter navigare con le “internet key”. Per far funzionare l'”internet key” integrata nel mio portatile ho dovuto smadonnare per diversi giorni (per fortuna esiste vodafone-mobile-connect-card-driver-for-linux) ma adesso è tutto integrato in questa piccola ma utilissima applet! Evviva!

La nota dolente era che il plugin per la vpn non era abilitato. Niente di grave, la versione di default di Hardy non funzionva. Ma oggi il buon Alexander ha messo online una nuova versione CON il plugin VPN, l’ho provato e ha funzionato tutto senza problemi. Il team di Network Manager ha fatto veramente un ottimo lavoro!

Potete trovare qualche “fotina” qui.

La consiglio a tutto gli Hardyani in ascolto!

CDF

P.S. l’unica cosa che a mio avviso manca è una gestione dei “consumi” per il mobile broadband: in questo caso le tariffe non sono mai (almeno in italia) realmente flat e una sorta di contatore dei byte scambiati non sarebbe male.

Aggiornamento del 26 agosto 2008:

Mi sono accorto che il demone ha qualche problema a ripartire nel modo corretto dopo un’ibernazione. Per farlo ripartire basta digitare:

sudo /etc/init.d/NetworkManager restart

Ho anche aperto una notifica di bug, vi faccio sapere come và a finire.

CDF

Aggiornamento del 25 settembre 2008:

Dopo un mese ancora niente sul fronte del bug. Purtroppo nelle versioni successive di NM si è incastrata la comunicazione fra l’applet e openvpn, l’unica soluzione sembra essere quella di fare l’upgrade di openvpn alla versione “intrepid”. Per farlo potete usare il relativo ppa, ovviamente dovete ricordarvi di aggiornare anche le relative dipendenze (libssl, openssl-blacklist, lsb-base, ecc. ecc.). Appena ho un attimo di tempo proverò. Ho verificato e – dopo un riavvio – il plugin vpn è tornata a funzionare! Manca solo il bug della sospensione/ibernazione, ma mi sa che per quello bisogna aspettare Intrepid!

CDF

Aggiornamento del 21 ottobre 2008:

Ho fatto il grande passo e sono passato a Intrepid. I bug di cui sopra non sono stati corretti per Hardy ma la versione di Intrepid non risente di nessun bug: suspend/hibernate e openvpn funzionano alla grande. Passate a Intrepid (se potete) e non ve ne pentirete 😀

CDF

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: