Come montare o salvare i dati di un CD memorizzato in BIN/CUE

Recentemente mi sono trovato con l’immagine di un cd in formato BIN/CUE. Normalmente per accedere ai dati masterizzavo l’immagine su un CD e poi da lì prelevavo cosa mi serviva. Facile e indolore. SE hai un CD sotto mano, altrimenti … d’oh

Allora mi sono messo a cercare e – come al solito – la soluzione è già pronta e impachettata da mamma ubuntu e si chiama bchunk.

Il programmino è semplice da usare:

bchunk immagine.bin immagine.cue immagine

produce un file immagine01.iso a partire dalla coppia di file immagine.{bin,cue}. È bchunk ad aggiungere il numero della traccia perché a priori il cd potrebbe essere multisessione oppure contenere tracce audio (ha anche un’opzione per convertire queste ultime in un file WAV).

Convertito il file nel formato iso9660, accedere ai dati è uno scherzo e si fà con una riga di comando vecchia di almeno 15 anni se non di più:

mount -o loop -t iso9660 immagine.iso /mnt/

Risolto il problema!

CDF

P.S. Sempre scartabellando alla ricerca della soluzione ho scoperto che esiste anche un tool che permette di montare direttamente un’immagine bin/cue senza passare per un file intermedio e si chiama cdemu. Io non l’ho provato, ve lo segnalo e basta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: